About Guillaume Bo


Quest’oggi per la nostra ormai consueta rubrica sullo stile e le tendenze della moda uomo, abbiamo il piacere di trovarci a chiacchierare con un vero intenditore del settore, Mr Guillaume Bo.

 

Fondatore del progetto Men need More style, noto gentleman dagli outfit molto ricercati e figura storica del panorama Pitti. Tu sei l’ideatore del progetto Men need More style, potresti spiegarci da cosa nasce?

Men Need More style è in realtà una pagina FB. Ogni cosa è iniziata da lì. L'ho creata nel giugno del 2012.

Stavo vivendo a Montreal, poi dissi a me stesso che avrei dovuto condividere la mia idea, i miei pensieri, i buoni punti e i brands che conosco...

Consigli, regole etc.. Volevo condividere qualcosa di libero per tutti e provare ad ispirare le persone.

Ma non solo foto. Pensieri reali, articoli ma non troppo lunghi. Non ci sono foto con me. Ho scritto sul "vecchio stile" perché credo in un eleganza senza tempo.

Significa vivere nel 2016 e vestirti al tuo meglio. Ho scritto anche perché ho visto, ho letto e osservato molti dandi, per me sembra che vivano nel secolo scorso. 

La mia missione è stata convincere che si può essere acuti, eleganti ma non si deve necessariamente essere vintage, "vecchia scuola" per essere un gentleman.

Non si deve essere "jet setter o ricco" entrambi come tutti questi sono influenze su Instagram i quali mostrano le loro grandi macchine, grandi orologi, gli hotel dove sono etc...

Per me l'eleganza è una cosa sottile;

È tutta questione di equilibrio

 

Nella bio della pagina facebook troviamo la dicitura “Uomo/sartoria/consigli sartoriali, classico, eleganza senza tempo... ma non datata”.

Credi che al giorno d’oggi le persone pensino che essere gentleman sia etichettato come uno stile ormai obsoleto, poco riproponibile nel contesto urbano odierno?

Al giorno d'oggi è anche difficile perché tutto ruota intorno ai soldi...

Sei qualcuno solo se hai fatto soldi. Nessuna cultura, nessun educazione...

Il nostro sistema economico neolibelarista/ ultra capitalista"la nostra società consumista vuole persone che acquistano il più possibile.

Io voglio condividere, parlare di queste ultime cose: del buon valore dei soldi, dell'educazione, della storia... Si sta lavorando bene (la mia pagina), questo deve significare che siamo molti a pensare le stesse cose.

Ho amici come Fabio Attanasio, Andreas Weinas, Manolo Costa o Seongsu kim e loro prediligono la "classica" eleganza.

Ma i miei uomini Shaun Gordon, Jared Acquaro per esempio, sono forse un po' più casual (miscelando più denim per esempio o contemporaneamente pezzi/vestiti) ma sono veramente alla moda e gentil uomini eleganti.

L'anno scorso, la scorsa estate al pitti, faceva molto caldo. Il terzo giorno, non me la sentivo di indossare una giacca o un abito.  Indossai solo "un chino e una camicia, ovviamente con accessori e belle scarpe...

Perché quello che si indossa deve essere anche un piacere.

Ecco perché io non so cosa indosserò al pitti... Porto due grandi valigie e scelgo quando sono pronto.

Miguel Viera della Beyond Fabric mi prende in giro dicendo "sei sicuro di avere abbastanza vestiti o scarpe per 3 giorni?"

Sono onesto avrei voluto rispondergli "che non lo sono!" 

 

Uno degli obbiettivi che traspare dalla tua pagina è quello di dispensare consigli, come dici tu rendere più bello agli occhi, cosa ti chiedono solitamente i tuoi follower?

I miei followers/fans in realtà mi chiedono tante cose diverse.

Cosa indossare in un determinato momento, se il nodo della cravatta è ben fatto, se questo brand è molto buono.

Come Posso aiutarli a trovare un buon sarto.

Come il mio team di lavoro dovrebbero aggiornare la loro immagine... 

 

Secondo te in che verso volgerà lo stile maschile in questa annata, quali saranno i must che accompagneranno questa stagione?

Un must? In realtà non lo so...

Ce ne sono molti per molte persone diverse.

Inoltre non mi piacciono le tendenze... Humm forse i cappelli.

Ho realizzato che molti e molti uomini li indossano molto il che è una cosa realmente buona.

 

Capitolo Pitti uomo, cosa significa per te questa manifestazione e cosi ti aspetti dalla prossima, imminente edizione?

Il pitti è come... Il posto ideale se si desidera catturare l'essenza dei abiti moderni.

Con alcuni che superano tutti gli altri ma, questo è anche il suo fascino.

Questo è anche il posto dove si incontrano i creatori.

Questo per me è fondamentale, perché loro sono il primo anello nella catena di abbigliamento. 

Sartorialmente vostro.

   

D.A.#MVEM.COM

About Guillaume Bo Foto 8 About Guillaume Bo Foto 9 About Guillaume Bo Foto 10
MaVieEstMa fashion blog

Antonia MaMa Shopping Helps - e-commerce edition

Ma Vie Est Ma fashion moda

Antonia - MAMA SHOPPING HELPS - Si SALDI chi può

ANTONIA - MAMA SHOPPING HELPS -

Antonia - MaMa shopping helps -

Hard work beats talent when talent doesn’t work hard